• Solare termodinamico

    Il sistema termodinamico è sempre nelle condizioni di catturare il calore presente nell'ambiente, anche nelle condizioni (pioggia, nuvoloso, notte, etc) in cui un normale collettore termico non funzionerebbe.

    Il solare termodinamico domestico permette di estrarre calore anche dall'atmosfera e non solo dal sole. Infatti il sistema termodinamico funziona:

    • Di notte: basta che la temperatura dell'aria sia > 0°C (le migliori performance si hanno con almeno 5°C).
    • Con il vento: l'energia cinetica e le correnti calde che impattano sul collettore portano calore che il sistema cattura, anche se è nuvoloso.
    • Con la pioggia: basta pensare a quanto calore contiene il vapore acqueo che precipita dalle nubi. L'acqua è sempre a qualche grado centrigrado sopra lo zero e, in alcune condizioni, anche una decina di gradi sopra.
    • L'irradazione solare: per questo tipo di sistema la radiazione solare migliora la produzione, ma non è la condizione necessaria affinché il sistema funzioni.

    Queste caratteristiche, unite alle proprietà di una pompa di calore, permettono al sistema termodinamico di raggiungere efficienze altissime e produzioni annue di calore congrue alla copertura del fabbisogno di acqua calda sanitaria in qualsiasi condizione.

    Produce acqua calda sino a 55°C anche di notte, grazie allo scambio termico.

Ricerca

Le nostre tecnologie